Televisori 22 pollici

Tv 22 pollici LG Full hd , Prezzi non solo

Scritto da Cristina il . Postato in Notizie

L’acquisto di una TV di piccole dimensioni molto spesso è influenzato unicamente dal prezzo. Essendo le TV più piccole anche più economiche (poiché devono rispondere ad una richiesta che punta più sul prezzo che sulle caratteristiche tecniche), di solito l’acquirente procede all’acquisto senza accertarsi di come un modello differisca da un altro e fiondandosi sul primo modello ad un costo abbordabile. In questa guida andremo quindi a presentare diversi modelli di dimensioni 22 pollici, elencando per ognuno le diverse feature presenti in modo da dare un’idea ad un possibile acquirente su quale caratteristica fare affidamento per avere una resa audio-visiva che riesca a soddisfare tutte le necessità presenti. Vedi i dettagli direttamente da qui http://www.lg.com/it/tv/lg-22LS5400. LG 22LB490U Primo televisore trattato facente parte del brand LG, disponibile sia in dimensioni 22 pollici che in 28 pollici. Lo schermo utilizza un pannello LED ed ha una risoluzione HD Ready a 1366 x 768 pixel. Quest’ultimo si appoggia a sua volta su un pannello IPS, che offre una buona resa visiva anche ad angolazioni proibitive. Il Full HD non è supportato, ma in modelli di dimensioni tanto ridotte e con costi bassi è anche normale. Il modello però è classificato come Smart TV e permette una certa interazione con le piattaforme On Demand: la piattaforma utilizzata è la NetCast 4.5 ed offre il Wi-Fi integrato, con la posibilità di navigare tramite un browser internet specifico e di utilizzare programmi di messaggistica come Skype. Non è presente la possibilità di utilizzare il Motion Control, ma è possibile registrare programmi dalla TV su un HDD esterno tramite interfaccia USB. USB che permette la lettura di video in formato DivX HD e di immagini in formato JPEG, JPG e MPO. L’audio è basato su un sistema a 2 canali con una potenza di 10W e sulla presenza di un sistema Virtual Surround. Il Sound Sync è presente sia in modalità ottica che in modalità wireless, permettendo una connessione più semplice e immediata ad un impianto audio come l’Home Theater. Parlando d’audio, il sistema Clear Voice II riconosce automaticamente la voce umana e permette di isolarla e regolarla. I codec audio supportati sono tanti e svariano dai formati più comuni come l’MP3 a quelli meno utilizzati come il PCM. Il costo si attesta sui 220 euro, abbastanza contenuto per un modello che offre una risoluzione un po’ sotto la media ma ripaga con le tante caratteristiche sia visive che non, che vanno ad arginare tale problema. Samsung UE22H5000 Modello di casa Samsung, questo UE22H5000 offre uno schermo LED con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel in formato 16:9, presente anche nei formati 32” e 40”. Schermo più performante che, vista la fascia trattata, vede una presenza molto più marginale di caratteristiche specifiche. Innanzitutto, il modello citato non fa parte della categoria delle Smart TV e non offre quindi servizi come lo screen mirroring, lo streaming dei contenuti e il controllo vocale e gestuale. Con la tecnologia Clear Motion Rate, la Samsung offre una visione migliorata per contenuti che offrono video rapidi, grazie all’aumento dei frame per secondo e ad una velocizzazione della frequenza di scansione delle immagini. Presente la Football Mode, ottima per gli amanti del calcio: grazie a questa funzione, con la presenza di un impianto Surround è possibile godere di un audio molto più coinvolgente, con tutti i rumori dello stadio che vengono equamente distribuiti nei vari canali audio. L’interfaccia USB permette di vedere sia immagini che video, ma la presa disponibile è soltanto una, contro le due dedicate all’interfaccia HDMI. Per quanto riguarda il consumo, il modello offre una classe di efficienza energetica A e un consumo energetico annuo di 32 kWh. Il costo è di circa 160 euro, per un modello adatto per lo più a chi è interessato alla sola resa visiva pura e non alle feature proponibili nei modelli di fascia bassa. Haier LE22M600CF Modello di brand Haier, uno dei tanti brand che cercano di farsi spazio nel mercato dei televisori di fascia bassa. Anche questo schermo presenta una retroilluminazione di tipo LED con una risoluzione di 1920 x 1090 pixel, con tempo di risposta stimato in 6.5 millisecondi. La frequenza offerta è di 200Hz, con 5 modalità di immagine preimpostate e una funzione di riduzione rumore integrata. Parlando un attimo di design, il produttore tiene a soffermarsi sulle dimensioni del proprio modello, e in particolare su quanto sottile sia la cornice e lo spessore. Presente la possibilità di ascoltare musica tramite l’interfaccia USB, mentre per quanto riguarda i video non è specificato. Presa USB che, purtroppo, si appoggia sullo standard 2.0 piuttosto che sul più performante 3.0. Per quanto riguarda il consumo, la classe energetica è una A e il consumo di energia annuo si attesta sui 38kWh. Tutto ciò ad un costo di 130 euro all’incirca. In definitiva un modello che offre sì una buona risoluzione e uno schermo standard, ma che pecca in tutto il resto, con tecnologie di livello medio-basso. Ovviamente non potrebbe essere altrimenti, visto il costo molto ridotto che punta a dei consumatori che vogliono acquistare un modello di rimpiazzo e che non hanno particolari pretese per quanto riguarda la qualità in generale. LG 22MT47D Concludiamo con l’ennesimo LG, in questo caso un Full HD 1080p, per chiunque sia affezionato a tale brand e non voglia privarsi del Full HD, come altrimenti avrebbe dovuto fare nel caso dell’acquisto del primo modello presentato. Il formato è in 16:9, mentre il tempo di risposta si attesta sui 5 millisecondi: inferiore rispetto al modello precedente, riesce quindi ad offrire un tempo di risposta più breve che potrebbe giovare a chiunque utilizzi lo schermo della TV come monitor per il gaming. Le feature presenti sono simili a quelle 22LB490U, visto che la LG tenta sempre di standardizzare le caratteristiche dei suoi modelli di fascia bassa. Il costo oscilla tra i 150 e i 200 euro in base ai vari shop, un costo sicuramente accessibile a chiunque abbia intenzione di acquistare una qualsiasi TV e che voglia restare fedele al proprio brand di fiducia.

Lascia un commento