Caratteristiche

I Google Glass saranno un concentrato di tecnologia pura, che rivoluzionerà il modo di concepire la tecnologia.

Caratteristiche tecniche dei Google Glass

Google ha rilasciato una “bozza” delle caratteristiche tecniche ufficiali (raggiungibile qui) per questo possiamo solo basarci sui rumors e sulle informazioni dei developers che hanno acquistato una vesione dei Google Glass Explorer Edition.

Le caratteristiche generali

Questo nuovo device, oltre ad avere una fotocamera, ha, anche, una memoria incorporata, un microfono, i sensori di movimento, un altoparlante, una connettività wireless, il bluetooth e Gps integrato, inoltre può essere connesso e interagire con lo smarthphone. Si possono quindi visionare video, immagini, ascoltare musica, leggere e rispondere ai messaggi, controllare la propria agenda, vedere le previsioni meteo in tempo reale.

La batteria, al momento, ha un’autonomia di circa 12 ore che Google spera di migliorare il prima possibile, come è in programma la possibilità che i Google glass diventino dei cellulari di ultima generazione con Sim da inserire. Tutto, ovviamente, può essere condiviso su Google Plus, il social network dell’azienda di Mountain View.

Schermo

Schermo dei Google Glass

Lo schermo, se così possiamo definirlo, sarà il fiore all’occhiello di Google. Si tratta infatti della proiezione di un display all’interno del campo visivo tradizionale dell’occhio umano: in pratica sarà come avere uno schermo nella parte alta della “realtà” pronto a rispondere ai nostri comandi.

La tecnologia alla base del display dei Google Glass si chiama LCOS e consiste nella proiezione in modo ciclico della porzione rossa, verde e blu (RGB) delle sequenze di fotogrammi.

Una serie di elementi fisici piega la luce in modo che vada a colpire direttamente la retina dell’occhio, questo produce una sorta di schermo alla distanza percepita, dicono, di un metro dal nostro viso.

Google Glass funzionamento del display LCOS

Memoria

Secondo le informazioni recenti, i Google Glass, di base, dovrebbero disporre di una memoria interna di 16GB, di cui 12GB realmente utilizzabili dall’utente.

Forse, anche se non è stato ufficializzato, ci sarà la possibilità di scegliere tra più versioni di Google Glass con memoria interna crescente. 12 GB sono un pò pochi, sopratutto se si vogliono utilizzare i Glass per registrare video molto lunghi.

Fotocamera

La fotocamera sarà un elemento chiave per i Google Glass: quella montata nella Explorer Edition pare essere una fotocamera da 5 Megapixel.

Molto probabilmente Google aveva la possibilità di montare una leggermente più grande, ma questo avrebbe drasticamente incrementato le dimensioni di foto e video e avrebbe, probabilmente, reso più difficile l’uso dell’hangout in streaming.

I video sono girati in qualità HD 720p.

Batteria

Le specifiche riguardo la batteria sono ancora sconosciute, ma i developers che hanno provato i Google Glass confermano che, in IDLE o scarso utilizzo, i Google Glass possono durare anche 24 ore.

Nel caso in cui li si utilizzi per scopi più “pesanti” la durata della batteria si riduce anche a 4-6 ore.

La batteria si ricarica tramite Micro USB.

Connettività

Google ha annunciato che i Glass supporteranno il Wifi – 802.11b/g e il bluetooth.

Comfort

Le due asticelle per il naso e l’intera struttura sono movibili e, secondo Google, si adattano a qualsiasi viso.